REGOLE

Come si gioca a Burraco

Il Burraco è un gioco di carte che mescola strategia e abilità, e piace davvero a tutti, dai più giovani ai più grandi.

Nel corso del tempo sono emerse diverse versioni regionali, ma tutte girano intorno a un concetto: creare sequenze o combinazioni di carte cercando di accumulare punti.

Vediamo come si gioca a Burraco.

 

Regole del Burraco Italiano

Il Burraco può essere giocato in 2,4 o 6 giocatori per le partite a coppie, oppure 2,3 o 5 giocatori per le partite senza coppie. Lo scopo è quello di raggiungere un punteggio prestabilito che può essere di 505, 1005 o 2005 punti, durante piu "smazzate" in cui il mazzo di carte viene rimischiato e le carte ridistribuite se non si è ancora raggiunto il punteggio prestabilito.

La partita inizia con la distribuzione delle carte ai giocatori. Di solito si usano due mazzi di carte francesi, inclusi i 4 jolly, per un totale di 108 carte.

Dopo che il mazziere mischia le carte, il giocatore alla sua destra taglia il mazzo e prende dal fondo due mazzetti da 11 carte ciascuno, detti "pozzetti". I pozzetti vengono poi sistemati uno sopra l’altro a forma di croce e con il dorso coperto.

Dopodiche vengono distribuite 11 carte per ogni giocatore in senso orario, e una carta viene scoperta sul tavolo e formerà il "monte degli scarti", mentre il mazzo di carte rimanente viene posizionato al centro e verrà chiamato "tallone".

Durante il gioco, si pesca una carta dal mazzo o si prende il mazzo degli scarti. A questo punto il giocatore di turno può "aprire dei giochi" cioè calare sul tavolo combinazioni di almeno 3 carte dello stesso valore, come ad esempio un 7 di picche un sette di fiori e un sette di cuori, oppure delle sequenze di minimo 3 carte in ordine crescente dello stesso seme, ad esempio un 4 un 5 e un 6 di fiori. Il giocatore di mano può anche "attaccare" delle carte ad altre sequenze o combinazioni gia calate sul tavolo in precedenza da lui o dal proprio compagno di gioco, ma non su quelle calate dagli avversari/o.

Ogni turno finisce con lo scarto di una carta, che non può essere la stessa carta che si è pescata dal mazzo degli scarti.

Il 2 di ogni seme è chiamato "Pinella" e può essere usata come fosse un jolly, cioè può assumere il valore di qualsiasi carta, incluso il valore naturale che ha come 2 di ogni seme. Se sulla combinazione dove viene attaccata c'è gia una pinella o un jolly allora non è possibile usarla come pinella ma solamente con il suo valore normale.

Quando un giocatore finisce le carte iniziali, prende automaticamente il pozzetto, (se si gioca in coppie ce n'è uno per coppia). Se le carte iniziali finiscono senza avere effettuato uno scarto, allora il giocatore può usare le carte del pozzetto nello stesso turno di gioco, altrimenti se il pozzetto è stato preso dopo uno scarto allora dovrà attendere il turno successivo per poterle usare.

L'obiettivo del gioco è quello di arrivare a "chiusura" ovvero calare tutte le carte che si hanno in mano, incluse quelle del pozzetto, effettuando uno scarto finale, che non può essere né un jolly, né una pinella. Inoltre per chiudere il giocatore deve avere calato sul tavolo almeno un "burraco" cioè una sequenza o combinazione di carte composta da almeno 7 carte.

 

Come si calcolano i punti a Burraco?

Quando un giocatore arriva a "chiusura" i punti realizzati vengono calcolati nel seguente modo:

  • Chiusura: 100 punti
  • Burraco Pulito (senza jolly o pinella): 200 punti
  • Burraco Semi Pulito (con jolly o pinella che precede le altre carte): 150 punti
  • Burraco Sporco (con jolly o pinella): 100 punti
  • Jolly: 30 punti
  • Pinella: 20 punti
  • Asso: 15 punti
  • Re, Donna, Jack, 10, 9, 8: 10 punti
  • 7,6,5,4,3: 5 punti

Anche i giocatori che non sono arrivati a chiusura possono contare i punti realizzati, ma dovranno sottrarre il valore delle carte che hanno ancora in mano, inclusa una riduzione di 100 punti nel caso non si sia riusciti a prendere il pozzetto.

Al termine della smazzata se non si è ancora raggiunto il punteggio prestabilito si continua con una nuova smazzata.

 

Quali sono le differenze tra il Burraco Pulito, Burraco Semi Pulito e Burraco Sporco?

Come avevamo menzionato in precedenza un Burraco è la combinazione di almeno 7 carte, che è anche lo scopo principale di questo gioco.

Se hai utilizzato una “matta” (sia un jolly o una carta di valore “2”, o pinella, se non è nel suo posto naturale di una sequenza) per fare il burraco allora questo si chiama “burraco sporco”. Altrimenti se non sono state usate matte, il burraco è "pulito".

Se invece attachi una “matta” all'inizio o alla fine di una sequenza "pulita" di 7 carte allora questo burraco di 8 carte ha un nome specifico, burraco "semi pulito", che quindi si distingue dal burraco sporco per la posizione della “matta”.

Il burraco semipulito diventerà molto utile se hai una sequenza “pulita” di 7 carte e poi prendi sia un jolly che un 2 e lo attachi per avere la possibilità di chiudere il gioco.

 

Cosa sono le “matte” e le “pinelle”?

Una “matta” si riferisce alla carta che può fare il ruolo di un'altra carta per formare un gruppo. Avevamo detto che questi possono essere i 4 jolly e le carte di valore "2", e che ce ne saranno 8 in totale perche si gioca con 2 mazzi di carte. Queste carte di valore “2” che si possono usare anche come un jolly si chiamano “pinelle”.

Quindi ci sono 8 “pinelle” e 12 “matte” in totale in una "smazzata" di burraco.

Poi la “matta” si può liberare ed utilizzare al posto di un'altra carta nello stesso gruppo se si attacca la carta che sostituiva precedentemente.

 

Quali sono le strategie vincenti nel Burraco?

Cerca di raccogliere delle carte con astuzia, dello stesso valore per fare combinazioni e anche dello stesso seme per creare sequenze.

I jolly sono carte versatili e preziose. Calali a tavola con saggezza per completare i burrachi.

Scegli con cura cosa pescare e cosa scartare. Non svelare troppo agli avversari sulle tue mosse! Poi guarda bene quali carte pescano e buttano gli avversari. Ti darà un'idea di quali carte potrebbero fare la differenza per poi scartarle o tenerle. Se gli avversari cercano di mettere insieme burrachi, non regalare loro le carte giuste scartando a caso.

Se giochi in coppia, la comunicazione con il tuo compagno è fondamentale. Scambiate informazioni per mettere a punto una strategia.

Sii pronto a cambiare strategia in base a come si muove il gioco. Non c'è una sola strada per la vittoria, quindi sii flessibile.

Alla fine, pianifica come gestire le carte che ti rimangono in mano. Se hai carte pesanti che non ti servono, scartale in modo strategico.

 

Dove posso giocare a Burraco Italiano online?

Se vuoi mettere in pratica questi suggerimenti puoi giocare sia nel nostro gioco del Burraco online gratis senza registrazione oppure scarica l'app iOS o Android per giocare a Burraco online gratis senza registrazione.

 

Le regole del Burraco Internazionale

Quanto detto finora descrive in pariticolare la variante italiana del Burraco. Come accade spesso si creano varianti di gioco con qualche differenza tra i paesi sia di una stessa nazione che del mondo, e in Italia giochiamo con le regole descritte sopra.

Esiste però anche la modalità "internazionale" del Burraco, che viene giocata anche in Italia ovviamente, e che si differenzia per alcuni aspetti. Una differenza basica è il fatto che nel burraco internazionale non si possono fare combinazione di carte dello stesso valore, ad esempio tre carte dello stesso valore e seme diverso, come tre Q, si possono fare invece solamente le sequence dello stesso seme, le cosidette "scale".

Un altra caratteristica della variante internazionale è che non esiste la sequenza del burraco "Semi Pulito", ma esistono altre due sequenze che sono il burraco "Reale" che consiste nel calare una sequenzadi carte dello stesso seme completa che va dall'asso all'asso, senza utilizzo di una "matta", e che equivale a 1000 punti. Poi c'è anche il burraco "Semi Reale" che è una sequenza che va dall'asso al K sempre senza l'utilizzo di una matta, e che equivale a 500 punti.

Un altra sostanziale differenza riguarda la chiusura del gioco, che non si potrà fare se non hai fomato un burraco pulito. Nel burraco italiano devi semplicemente fare un burraco di qualsiasi tipo per essere in grado di chiudere ma questa possibilità non c'è nel burraco internazionale se non fai almeno un burraco pulito. Questo dovrà fare ripensare la tua strategia perché sarà un'obiettivo importante nel gioco.

Infatti la strategia del burraco internazionale dovrà essere studiata in un modo diverso dal burraco italiano, dovrai riflettere e osservare le mosse degli avversari con più attenzione.

 

Dove posso giocare a Burraco Internazionale online?

Se vuoi giocare alla versione internazionale del Burraco, ti basterà andare su Buraco Plus per giocare

 

Quali sono le differenze tra il Burraco e la Canasta?

Questa questione crea confusione, quindi ti aiuteremo a risolverla. Si pensa che il Burraco sia nato come una derivante della canasta perché la canasta è nata prima, nonostante non si sa con certezza, e tutti e due formano parte della famiglia degli giochi della pinnacola. Quindi sono giochi simili ma ci sono delle differenze fondamentali che devi capire se vuoi giocare ad entrambi. Ti racconteremo alcune delle più importanti.

La canasta si può giocare in 2 o 4 giocatori, come il Burraco. Qua finiscono le similitudini 😊

Per cominciare, sulla canasta ogni giocatore comincia con 15 carte invece delle 11 carte nel Burraco. E poi la canasta si gioca con 3 mazzi di carte francesi invece di 2 mazzi come si fa nel burraco.

Abbiamo già parlato delle carte speciali, chiamate “matte” in generale sul burraco. La funzione del jolly e del “2” è uguale sella Canasta. C'è però anche un'altra carta “speciale” e si chiama “onore”. Gli "onori" sono le carte di valore “3. Quelli neri bloccano il turno del giocatore successivo dopo giocarli e quelli rossi danno la possibilità quando sono presi di scartarli e prendere un'altra carta.

Un'altra differenza importante è che non si possono formare delle scale nel gioco della canasta, gli unici gruppi di carte possibile sono le combinazioni.

Per chiudere il gioco un giocatore deve almeno aver fatto due canaste e, di queste due almeno una deve essere pulita.

Per ultimo, mentre nel Burraco un giocatore può calare i suoi gruppi di carte appena sono formati, nel gioco della canasta non è possibile fino che non si arriva ad un numero di punti minimo per fare l'apertura. Questo rende la parte iniziale del gioco della canasta più lenta ma anche il gioco più lungo con la possibilità di fare tanti gruppi di carte diversi con 3 mazzi.

ALTRI GIOCHI